Cypress PSoC 5LP

Il cavallo di battaglia di Cypress è il PSoC 5LP. Veramente un chip interessante per le sue tantissime funzionalità che lo distinguono fortemente dai microcontrollori “convenzionali”, grazie anche all’ambiente di sviluppo fornito da Cypress.

In genere utilizzando un microcontrollore ci si aspettano le tipiche funzionalità: un po’ di memoria interna, qualche periferica per interfacciarsi ad altri sistemi  simili, un convertitore analogico – digitale, qualche timer e un ambiente di sviluppo in dotazione più o meno dignitoso. Con questo gioiello di Cypress le cose cambiano radicalmente.

Continua a leggere

Il protocollo MQTT

Uno dei protocolli più interessanti nella Internet of Things è il protocollo MQTT. Lo scopo di tale protocollo è permettere  una comunicazione leggera tra dispositivi basata su un paradigma di sottoscrizione e pubblicazione su canali chiamati “topics”. È stato sviluppato da IBM ed è oggi portato avanti da una vasta comunità.

Si presta ottimamente per l’utilizzo su sistemi embedded con poche risorse di memoria, di banda e di calcolo. È stato infatti studiato per essere implementato su piccoli sistemi. L’unico requisito è l’accesso alla rete tramite stack TCP/IP. I client si connettono ad un server, detto broker, che smista i messaggi in funzione delle sottoscrizioni effettuate dai vari utenti ai canali di comunicazione.

Continua a leggere